Realizzare farfalle all’uncinetto

Passate le Feste si tolgono gli addobbi natalizi e la casa ci sembra spoglia, cosa si può fare? Si può prendere del cotone o altro filato colorato, realizzare farfalle all’uncinetto che potranno essere appese alle tende, fissate sulle antine dei mobili o in altri modi e altri posti

Passate le Feste si tolgono gli addobbi natalizi e la casa ci sembra spoglia, cosa si può fare? Si può prendere del cotone o altro filato colorato, realizzare farfalle che potranno essere appese alle tende, fissate sulle antine dei mobili o in altri modi e altri posti

in questo modo si dà alla casa un aspetto quasi primaverile anche in pieno inverno.

Queste farfalle possono anche essere utilizzate come decoro, insieme al nastro, per pacchetti regalo, come chiusura per i sacchettini di confetti e/o come si preferisce….basta solo un po’ di fantasia.

Materiali necessari alla lavorazione:

pochi grammi di cotone n° 5 in due colori contrastanti o in gradazione (io ho usato rosa e azzurro intenso)

uncinetto n° 6 (1,50 mm)

perline

forbicine da ricamo

filo metallico dorato e duttile e fino per essere infilato nelle perline

tronchesine (per tagliare e modellare il filo metallico)

Esecuzione

Con il cotone azzurro avviare 6 catenelle e chiuderle a cerchio con un punto bassissimo nella prima catenella.

1° giro: nel cerchio lavorare 5 catenelle (3 per la prima maglia alta e 2 per l’archetto), 3 punti alti, 1 catenella, 3 punti alti, 2 catenelle, 3 punti alti, 1 catenella, ripetere altre 6 volte e concludere il giro con 2 punti alti e 1 punto bassissimo nella terza catenella delle prime 5; dovrebbero risultare 8 gruppi da 3 punti alti, 2 catenelle, 3 punti alti.

2° giro: con il cotone rosa puntare l’uncinetto nel primo archetto, fare 1 punto bassissimo, 6 catenelle (3 per il primo punto alto e 3 per l’archetto) e 3 punti alti, 2 catenelle e passare al secondo archetto (di 3 p. alti, 2 cat. E 3 p. alti) e lavorare “3 p. alti, 3 cat. e 3 punti alti”; nei successivi 6 archetti ripetere da “ a “, per concludere il giro puntare l’uncinetto nel primo degli 8 archetti e lavorare i 2 punti alti mancanti; chiudere il giro con 1 punto bassissimo nella terza delle 6 catenelle iniziali.

3° e ultimo giro: con l’uncinetto entrare nel primo archetto e lavorare 1 punto bassissimo, 4 catenelle (=1 punto alto doppio), 9 punti alti doppi (in tutto 10 punti alti doppi), 2 catenelle, 1 punto bassissimo nell’archetto che divide il primo gruppo (3 p. a., 3 cat., 3 p.a.) dal successivo, 2 catenelle. Nel secondo archetto e nei 6 rimanenti (in tutto 8 archetti) lavorare 10 punti alti doppi; poi 2 catenelle, 1 punto bassissimo nel sottostante archetto di divisione. Terminare con 1 punto bassissimo nella 4^ catenella del primo punto del giro.

Tagliare il filo e, aiutandosi con l’uncinetto, nasconderlo sul retro della lavorazione.

Piegare a metà il lavoro, cucirvi o incollarvi le perline con la colla a caldo (personalmente ho preferito cucirle), infilare nelle perline un capo del filo metallico, l’altro capo passarlo sul retro del lavoro, annodarlo nella parte ‘a V’ e formare le antenne.

La farfalla è completa.

Ti potrebbe interessare anche...