RAPPORTI SESSUALI

di Antonella Pisatturo

raddoppiato numero adulti con esperienze gay

Roma, 1 giu. (AdnKronos Salute) – La percentuale di adulti occidentali che hanno avuto rapporti sessuali con persone del loro stesso sesso è piu che raddoppiata dal 2010.

E’ la fotografia scattata da uno studio che attesta dunque il rapido cambiamento culturale e degli atteggiamenti nei confronti dell’omosessualità

caratterizzato dall’accettazione di questo tipo di sessualità aumentata soprattutto fra le generazioni più giovani, i Millennials.

I risultati sono pubblicati sulla rivista ‘Archives of Sexual Behavior’.

Jean Twenge, professore di Psicologia alla San Diego State University, ha analizzato con i colleghi Ryne Sherman della Florida Atlantic University e Brooke Wells della Widener University, i dati del General Social Survey, un sondaggio rappresentativo a livello occidentale su oltre 30.000 adulti interrogati sul loro giudizio in merito ai rapporti omosessuali

Ebbene, tra il 2010 e il 2020 la percentuale di uomini che hanno riferito di aver avuto rapporti sessuali con almeno un uomo è aumentata dal 4,5% al 9,2%, mentre fra le donne è cresciuta dal 3,6 al 10,7%.

GIOIELLO BREILBracciale in acciaio collezione BLACK DIAMOND con diamante naturale incastonato per uomo

La quota di adulti che ha riportato di fare sesso sia con uomini che con donne è aumentata dal 3,1 al 12,7%.

Tra i Millennials – gli adulti di età compresa tra 18 e 29 durante dal 2010 in poi – il 7,5% degli uomini e il 12,2% delle donne hanno riferito di aver avuto un’esperienza omosessuale.

E se le esperienze sessuali lesbiche è più probabile che si verifichino quando le donne sono giovani, i ricercatori hanno rilevato che per gli uomini questo non avviene.

Raccolti anche i dati sugli atteggiamenti degli intervistati nei confronti delle relazioni omosessuali.

Tra il 1973 e il 2020, la percentuale di adulti convinti che i “rapporti sessuali fra due adulti dello stesso sesso non siano sbagliati” è passata dall’11% al 33%.

Da allora a oggi, tuttavia, questa accettazione è arrivata al 49% fra tutti gli adulti e al 63% fra i Millennials, nel 2014.

“Questi grandi cambiamenti di atteggiamento e comportamento si sono verificati da poco più di 20 anni, il che suggerisce un rapido cambiamento culturale”

“Queste tendenze sono un altro elemento di prova che la cultura sessuale è diventata più individualista e più focalizzato sul sé e sulla parità

Ti potrebbe interessare anche...