MECCANISMO BIOLOGICO

di Antonella Pisatturo

Perché percepiamo le emozioni intense nel petto?

Non è solo un modo di dire: all’origine della sensazione ci sarebbe un meccanismo biologico preciso. Che coinvolge il cervello, e un nervo cranico che arriva fino all’addome. 

Una notizia spiacevole può farci sentire “un tuffo al cuore”, o lasciarci “con il cuore spezzato”; e chi non si è mai sentito “esplodere il cuore di gioia” per una felicità improvvisa?

Razionalmente sappiamo che il cuore non è coinvolto: una tradizione millenaria lo vuole simbolo di amore e sentimenti, ma di fatto è soltanto un muscolo. Emozioni e percezioni sono prerogative del cervello.

FUOR DI METAFORA

Tuttavia, queste espressioni entrate nel linguaggio comune potrebbero non essere solamente metafore, ma nascere da un meccanismo biologico reale. Secondo Robert Emery e Jim Coan, professori di Psicologia dell’Università della Virginia che hanno risposto a questa domanda per Scientific American, la sensazione di coinvolgimento del cuore potrebbe derivare dalla corteccia cingolata anteriore, una regione cerebrale coinvolta nella regolazione delle reazioni emotive.

RILASSA MENTE 0074 Salugea – Integratore rilassante contro ansia e stress – 100% naturale con Griffonia, Giuggiolo, Melissa e Biancospino – 60 capsule vegetali – Flacone in vetro scuro farmaceutico

COLPA DI UN NERVO? 

Una delle ipotesi – ma l’argomento è ancora dibattuto – è che quest’area, che si attiva nelle situazioni stressanti, stimoli il nervo vago, un nervo cranico che parte dal tronco encefalico e arriva fino all’addome.

ATLANTE DELLE EMOZIONI UMANE156 emozioni che hai provato, che non sai di aver provato, che non proverai mai

Sarebbe la sua stimolazione a causare le sensazioni di dolore, calore e pesantezza (talvolta anche di nausea) che avvertiamo durante un forte momento emotivo.

IN PUNTI DIVERSI

Le mappe che illustrano dove vengono percepite le diverse emozioni. 

Si è scoperto che le sensazioni avvertite sono piuttosto universali e raggruppabili per “cluster” simili: per esempio, ansia, paura e rabbia suscitano sensazioni dolorose a livello del petto, mentre l’amore sembra essere percepito in tutto il corpo.

SULL’ATTENTI

Secondo gli esperti queste sensazioni servirebbero a preparare l’organismo ad affrontare situazioni stressanti, per esempio regolando le reazioni del sistema nervoso e cardiovascolare.

Ti potrebbe interessare anche...