Le anatre

Le anatre sono animali domestici che si adattano molto facilmente all’aia o al giardino. 

di Cristiano Sandona

Non richiedono molta manutenzione e tutto ciò di cui hanno bisogno è uno stagno e un pezzo di terra più o meno grande per vivere serenamente. 
Le anatre sono molto socievoli sia con gli umani che con altri animali.

Ad esempio, vanno d’accordo perfettamente con polli e oche. Adottando le anatre ornamentali, si beneficia anche della presenza di “diserbanti naturali”:
le anatre contribuiscono infatti meravigliosamente a liberare il vostro giardino dalle erbacce.
 Alcune specie amano anche le lumache e le chiocciole e sono quindi benvenute in un orto. 
Puoi allevare anatre per le loro uova, per la loro carne o come animale ornamentale. Ci concentriamo qui su quest’ultima categoria. 
Quali sono le più belle razze di anatre ornamentali?

Anatra al mandarino

L’anatra mandarina è sicuramente la più bella delle anatre ornamentali e la più conosciuta. 
Il piumaggio del maschio è finemente e piacevolmente colorato di rosso, arancione, bianco, giallo, blu metallizzato, beige e beige. 
Porta anche sulla testa una specie di bellissimo stemma.

Per allevare anatre mandarine, è necessario disporre di un’area ben recintata perché questi uccelli acquatici sono molto curiosi e ficcanaso e scappano alla minima opportunità attraverso il foro più piccolo di una recinzione, ad esempio. 
L’anatra mandarina è un’anatra di superficie, vale a dire che si immerge solo molto raramente, soprattutto in caso di pericolo. 
È un’anatra che ama appollaiarsi sugli alberi ad un’altezza media dove, inoltre, nidifica. L’anatra mandarina si nutre di semi, frutti, insetti acquatici e piccoli pesci.

L’anatra carolina o anatra di legno

L’anatra di legno prende giustamente il nome dal suo nome scientifico, Aix sponsa , che si traduce in “uccello acquatico in abito da sposa”. 
È davvero una papera molto colorata, molto bella. La sua testa in particolare è ricoperta di colori con riflessi blu elettrico, verde e viola. 
L’anatra di legno è riconoscibile anche per il suo verso che ricorda lunghi fischi, soprattutto durante la stagione riproduttiva.
Questa anatra si nutre in acqua ma anche a terra e sugli alberi. L’anatra di legno, infatti, nuota, cammina e vola.

L’alzavola asiatica

L’alzavola asiatica è un’elegante razza di anatra ornamentale. Di taglia piccola, il maschio è molto colorato:
il suo colore dominante è il marrone ma è adornato di bordeaux e color salmone e la testa di un verde metallizzato
L’alzavola asiatica ha il vantaggio di mantenere il suo bel piumaggio tutto l’anno a differenza di altre specie di anatre ornamentali. 
Le sue zampe sono di un bel rosa. In cattività questa anatra si nutre di grano, pellet di uccelli acquatici e piccoli insetti presenti nell’erba del giardino.

L’anatra fischiante

L’anatra fischiante è anche una delle razze più belle di uccelli acquatici ornamentali. 
Il maschio ha piumaggio bruno-rossastro e la sua testa rossa ha una striscia frontale gialla. 
Particolarmente socievole, questa papera vive esclusivamente in gruppo. 
L’anatra fischiante si nutre di insetti acquatici come le libellule ma anche di insetti terrestri come i coleotteri che ama. 
Ma la sua dieta principale è piuttosto costituita da piante che trova nell’acqua o nel terreno.

Ti potrebbe interessare anche...